viernes, 13 de julio de 2012

IN DARKNESS LET ME DWELL – LASCIAMI DIMORARE NEL'OMBRA

Renzo Bellardone

Chiesa di Sant'Ambrogio – Arluno -Mi 7 luglio 2012 Roberto Balconi controtenore Giangiacomo Pinardi liuto
Musica nel ricordo di un amico è il concerto di musica antica proposto dall'Associazione Lucrezia Borgia. Canti e ballate, tradizioni orali e fantasie musicali sono gli ingredienti di un piacevole ascolto che rimarrà tra i ricordi. Le songs di John Dowland ed alcune canzoni popolari inglesi sono presentate con la suadentissima voce naturale baritonale di Roberto Balconi che narra di Anna Bolena, di Elisabetta la vergine regina, di amori impossibili e di mercati chiassosi. Nel contrasto tra la calda e morbida voce naturale nella narrazione e l'emissione da controtenore nel canto sta una delle chiavi di volta che imprimono teatralità ed unicità al concerto.  'Come again' con un leit motiv che si ripete in tre daccapo e 'The sally gardens' con variazioni di registro morbide lasciano il passo a 'Galliard' interpretata dal solo liuto. Giangiacomo Pinardi è liutista di provata fama che riconferma un tocco agile e sicuro in virtuosismi al limite delle possibilità dello strumento. Roberto Balconi sa trattare il senso catarchico di 'Come Heavy sleep' portanto un sorriso sulle labbra di chi ascolta, così come propone un celebre canto popolare nella originale versione tramandata. La vivacità delle corde sotto le agili mani di Pinardi trasferiscono alla fiera di Scarborough, dove le urla dei venditori si mischiano a promesse amorose che mai si verificheranno.... Concerto che linearmente si snoda in un racconto d'altri tempi è gradevole all'ascolto e che 'intenerisce il core' con il solo canto senza accompagnamento, ma che sa anche scuotere emotivamente al canto di Anna Bolena verso il patibolo. Entrambi gli interprete vantano salda tecnica che in unione alla percepita sensibilità tratteggiano un sensibilmente poetico paesaggio della nostalgia. La Musica vince sempre.


No hay comentarios:

Publicar un comentario