miércoles, 27 de agosto de 2014

Tota pulchra es- Odhecaton, Stresa Festival 2014

Foto: Stresa Festival

Renzo Bellardone

STRESA FESTIVAL 2014 – 25 AGOSTO Tota pulchra es Verbania, Chiesa Madonna di Campagna Odhecaton Paolo Da Col, direttore Desprez, Weerbecke, Isaac, Brumel, Mouton, Compère 

Otto voci maschili che alternandosi, si sono  estese nei vari registri per una pregevole offerta musicale. Mottetti, inni sacri e canti alla bellezza spirituale si  sono innalzati in un percorso storico-religioso  e storico-musicale che si posiziona a cavallo tra il  1400 ed il 1500. “Inviolata, integra et casta”, “Miserere, mei, Deus” , “Tota pulchra est” ed altre cantate hanno rappresentato il cuore armonico ricco di contrappunto di un figurata rappresentazione sacra. Le voci di pregevole timbro, pur nelle stesse tonalità hanno espresso colori diversi creando un arcobaleno misterioso riecheggiante di  echi lontani attraverso trasparenze delicate: un interessante amalgama tra controtenori (Alessandro Carmignani, Andrea Arrivabene e Gianluigi Ghiringhelli) , tenori (Alberto Allegrezza, Gianluca Ferrarini, Vincenzo di Donato) e due bassi (Giovanni Dagnino e Marcello Vargetto). Manca il timbro baritonale ed il supplire non è cosa tecnicamente semplice, ma risolta con grande efficacia dalla direzione di Paolo da Col.La Musica vince sempre



No hay comentarios:

Publicar un comentario