lunes, 22 de agosto de 2011

LagoMaggioreMusica 2011 - Concerto conclusivo 27 agosto‏

Foto: Martina Filjak

Lago Maggiore Musica 2011. Sabato 27 agosto, ore 21.00 LAVENO MOMBELLO – Palazzo Perabò di Cerro di Laveno. Martina Filjak, pianoforte. I° Premio Concorso Internazionale di Cleveland 2009. Musiche di Chopin e Liszt. Programma musicale: WOLFGANG AMADEUS MOZART Sonata in si bemolle maggiore n. (1756 - 1791) 13 K 333, Allegro, Andante cantabile Allegretto grazioso. FRANZ LISZT Ballata n. 2 in si minore (1811 - 1886), ROBERT SCHUMANN Faschingsschwank aus Wien op. (1810 - 1856) 26, Allegro, Romanze, Scherzino Intermezzo, Finale. MALEKSEEVIČ BALAKIRIEV Islamey (1837 - 1910)

Martina Filjak

I° PREMIO CONCORSO INTERNAZIONALE DI CLEVELAND 2009

Uno dei migliori talenti emergenti del momento, la croata Martina Filjak, sta raccogliendo l’apprezzamento internazionale non solo per la passione e la straordinaria intensità che infonde nelle sue interpretazioni alla tastiera, ma anche per la sua personalità carismatica e per la sua presenza magnetica sul palcoscenico. Fin dal suo debutto con la famosa Zagreb Soloists Chamber Orchestra, avvenuto quando aveva appena 12 anni, Martina da bambina prodigio si è trasformata in un’artista matura sia dal punto di vista tecnico che espressivo. Martina Filjak si è esibita con numerose orchestre nel suo Paese e all’estero, tra le quali ricordiamo: la Cleveland Orchestra; le orchestre filarmoniche di Zagabria, Strasburgo, del Marocco, di Belgrado e di Torino e con le Orchestre sinfoniche di Bilbao, Zagabria, Croazia, Mosca, Tenerife, e Barcellona. Come solista, Martina Filjak ha suonato nelle maggiori sale da concerto tra le quali la Concertgebouw di Amsterdam, la Konzerthaus di Berlino, l’Auditori and Palau de la Música Catalana di Barcelona, il Teatro Carlo Felice di Genova, il Palais des Congrès di Strasburgo, il Musikverein di Vienna, lo Shanghai Oriental Art Center e la Severance Hall di Cleveland. Nel 2009 ha vinto il Primo Premio al Concorso Internazionale di Cleveland e nel dicembre di questo stesso anno ha debuttato alla Carnegie Hall; in questa occasione il “New York Times” l’ha definita «pianista da tenere d’occhio». Sempre nel 2009, per i suoi meriti artistici, ha ricevuto la Medaglia d’Onore dal Presidente della Repubblica Croata. Nella Stagione attuale si è esibita come solista con orchestra in Spagna, Argentina, Cina e Stati Uniti. Oltre al Concorso Internazionale di Cleveland Martina Filjak ha vinto numerosi altri Concorsi e premi. Tra questi il Primo Premio al Concorso Internazionale Viotti di Vercelli nel 2007, al Concorso Internazionale Maria Canals di Barcellona nel 2008 e al Concorso Internazionale Johannes Brahms nel 2001. É stata inoltre tra i premiati dell’edizione 2007 del Concorso Internazionale Busoni di Bolzano e dell’Unisa International Piano Competition di Pretoria nel 2008. Martina Filjak ha ottenuto numerose borse di studio tra le quali la “Clara Haskil” della Dutch Foundation, la Prins Bernhard Cultuurfonds in Olanda e la Alfred Toepfer Scholarship. Nel suo Paese ha inoltre ricevuto nel 1993 il Premio dell’Orchestra Filarmonica di Zagabria e nel 1998 il Premio delle Jeunesses Musicales. Nata a Zagabria e cresciuta in una famiglia di pianisti, Martina Filjak si è diplomata all’Accademia Musicale di Zagabria e al Conservatorio di Vienna. Ha poi studiato ad Hannover. Ha collaborato con pianisti del calibro di Cyprien Katsaris, Stephen Kovacevich e Jean Bernard Pommier. Tra il 2008 e il 2009 ha frequentato l’Accademia Pianistica del Lago di Como, dove ha avuto l’opportunità di formarsi con artisti quali William Grant Nabore, Dmitri Bashkirov, Boris Berman, Leon Fleisher, Claude Frank, Peter Frankl, Andreas Staier e Fou Ts'ong. Il suo repertorio comprende più di 30 concerti per pianoforte e un’ampia panoramica della musica da camera e della letteratura solistica per pianoforte dal XVII secolo alla Musica Contemporanea. Martina parla 7 lingue ed ha la doppia cittadinanza Croata ed Italiana.


No hay comentarios:

Publicar un comentario